jump to navigation

una favola che non significa nulla maggio 31, 2007

Posted by andrea in citazioni.
trackback

“[…]Domani, poi domani, poi domani: così, da un giorno all’altro, a piccoli passi, ogni domani striscia via fino all’ultima sillaba del tempo prescritto; e tutti i nostri ieri hanno rischiarato, a degli stolti, la via che conduce alla polvere della morte. Spengiti, spengiti, breve candela! La vita non è che un’ombra che cammina; un povero commediante che si pavoneggia e si agita, sulla scena del mondo, per la sua ora, e poi non se ne parla più; una favola raccontata da un idiota, piena di strepito e di furore, che non significa nulla.”

William Shakespeare, Macbeth

la versione presentata è tratta da www.readme.it

Commenti»

1. Antonietta - novembre 2, 2007

E’ una visione pessimistica della vita. Questo modo di percepire, di sentire la vita sicuramente non permette all’uomo di gustarla, di assaporarla, di godere della luminosità del cielo azzurro, dell’intimità, talvolta intrisa di malinconia, di una giornata piovosa, dei sorrisi e dei capricci dei bambini, dello sguardo dell’amato, di tutto ciò che la vita ci regala, piccole grandi cose di cui spesso non riusciamo a cogliere il valore. La vita non è un’ombra, è. E se oggi si soffre per qualcosa, domani ci sarà una nuova gioia. La piattezza non è una caratteristica della vita: ci sono gli alti e i bassi. Bisogna essere pazienti nel dolore e nella fatica, perché verranno la serenità e la leggerezza. Bisogna godere appieno dei momenti di felicità, perché non sono eterni,così come non sono eterni i momenti di dolore. La vita ha un significato. Ogni vita è preziosa ed ha un suo compito, una sua funzione.
Da giovanissima io stessa avevo scritto:
Vita
Cos’é?
Un soffio,
un alito di vento fuggente,
nostalgia,
vani rimpianti,
desideri mai saziati.

Da adulta non scriverei più così, perché ho imparato il gusto della vita. Ho imparato il gusto della vita anche quando essa si stava spezzando nel dolore, nella malattia, dopo aver toccato il fondo. Dopo il buio viene la luce.

2. andrea - marzo 11, 2008

@serena
Ho eliminato il tuo commento. Sei libera di esprimere le tue opinioni, ma non di insultare gli altri (pochi) utenti del blog con nomignoli di dubbio gusto.
Ti invito a riscrivere il tuo pensiero in un’altra forma.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: