jump to navigation

Studenti in vendita ottobre 17, 2008

Posted by Mercurio in diario.
trackback

Oggi all’Università di Pisa gli studenti di fisica hanno fatto lezione in piazza. Una delle ultime, prima che l’attuale governo chiuda l’università pubblica e la ricerca in Italia.

Per chi venisse da marte e non sapesse cosa sta succedendo, si tratta di:

  • una riduzione annuale fino al 2013 del Fondo di Finanziamento Ordinario di 467 milioni di euro (taglio del 6%);
  • un taglio del 46% sulle spese di funzionamento;
  • una riduzione del turnover al 20% per l’Università (cioè: su 5 docenti che vanno in pensione al più 1 nuovo ricercatore potrà essere assunto) nel periodo 2009-2013 (in termini finanziari -64 milioni di euro nel 2009, -190 milioni di euro nel 2010, – 316 milioni di euro nel 2011, – 417 milioni di euro nel 2012, -455 milioni di euro nel 2013);
  • un taglio complessivo di quasi 4 miliardi di euro in 5 anni;
  • l’istituzione di un percorso burocratico che permetta la trasformazione delle Università pubbliche in Istituti privati.

C’è un ottimo articolo sul Corriere della Sera che spiega a parole le cifre.
Il prof faceva lezione in inglese

… ciononostante, l’aula era discretamente affollata

Qualche passante si intratteneva per scoprire le italiche tecnologie.

S’erano dati da fare anche quelli di lingue

Gli studenti cercavano di spiegare la situazione agli stranieri (che magari pensavano erroneamente di essere arrivati in un paese civile).

Ehi! Questo sembra quasi convinto.. chissà, magari i volantini “Adopt an Italian Student” ci faranno tirare avanti un altro anno!

Nel frattempo, ci prepariamo al futuro

Commenti»

1. andrea - ottobre 17, 2008

Vedo di fare un po’ di pubblicità a questo post, davvero interessante. Tra l’altro queste tematiche, in alcune parti di Italia, non vengono messe sufficientemente in risalto (purtroppo). Ottima manifestazione. E ottime foto.

A presto!

2. Ire - ottobre 17, 2008

Well done,安东尼奥!
Don’t let this get us down. It would be risolved at the Earth:)

3. Mercurio - ottobre 17, 2008

Ire, non ci crederai mai ma ho compreso bene solo la parte in cinese. ^^”

Comunque stavo pensando che forse dovrei aggiungere qualche parola per far trovare questo post anche a chi proviene da google.

Beh, ecco qui i termini da mangiare per il crawler di Google: riforma università, studenti, ricerca, ricercatori, protesta, manifestazione, lezione all’aperto, Italia, Gelmini, finanziaria, Tremonti, Brunetta, legge 133, free p0rn.

– 安东尼奥

4. Uragano sull’Università Italiana « Via Leonardo Da Vinci, 52 - ottobre 17, 2008

[…] caldamente alla lettura di questo post su personellarete.it, di questo articolo sul Corriere della Sera, del testo della legge 133/2008 (conversione del DL […]

5. Mercurio - ottobre 17, 2008

Una foto è stata pubblicata anche su Repubblica, insieme a quelle di altri fotografi che forse val la pena di vedere
http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/scuola/foto-studenti-7/11.html

6. LuVi - ottobre 18, 2008

Ciao, ti ho citato su governincontra.it.
LuVi

7. Vincenzo milanese - dicembre 13, 2009

Che fortunati a studiare a Pisa!
Quando ero ragazzo era il mio sogno, ma purtroppo è rimasto nel cassetto!
Vi auguro di godervi a pieno questa opportunità.

8. lorainewall75999 - aprile 8, 2016

Please somebody! Just find the damn current code and give it to me. I’m sick of being stuck in the damn room! Come on http://tropaadet.dk/lorainewall75999081845


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: